Rimedi Occhi Rossi Cannabis: le Cause e Come Risolvere

Gli occhi rossi sono in genere una reazione normale dopo aver fumato cannabis: ad alcune persone succede sempre mentre, per altri, è più raro che si verifichi in quanto sono meno sensibili; ovviamente, dipende anche dalla quantità e dalla qualità della cannabis che si consuma. Vediamo di seguito le cause di questo fenomeno e i migliori rimedi per gli occhi rossi da cannabis.

 

Occhi arrossati dopo aver fumato cannabis: le cause

La causa principale dell’arrossamento degli occhi dopo aver fumato cannabis deriva dal fatto che il THC abbassa la pressione sanguigna e, di conseguenza, vasi sanguigni e capillari si dilatano. Dato che i capillari oculari si dilatano, il flusso sanguigno agli occhi aumenta e si riduce la pressione intraoculare. L’aumento del flusso sanguigno crea il rossore degli occhi, mentre la diminuzione della pressione è un effetto a beneficio di coloro che soffrono di glaucoma.

Detto ciò, è possibile anche che gli occhi rossi in seguito al fumo di cannabis, siano causati da un’allergia alla cannabis o al fumo in generale: è quindi probabile, per questi individui, avere gli occhi rossi anche in seguito al fumo di tabacco.

 

Migliori rimedi occhi rossi da cannabis

Avere gli occhi rossi dopo aver fumato cannabis è una reazione innocua – forse anche benefica –  ma è probabile che non sia una condizione gradita a tutti. Ci sono alcune cose che puoi fare per minimizzare o ridurre il rossore degli occhi, durante o dopo il consumo di cannabis.

 

Scegliere un basso contenuto di THC

Ceppi ricchi di CBD o CBN possono essere una buona alternativa per chi cerca di ridurre il rossore agli occhi dovuto al fumo di cannabis.

 

Utilizzare un collirio

Avere un collirio a portata di mano ti aiuterà nel ridurre il rossore agli occhi; tra i migliori rimedi ti consigliamo le gocce oculari Oftyvit, idratanti e lubrificanti, ti aiuteranno a migliorare i tuoi occhi rossi.

Offerta
Optrex Bagno Oculare Multi Azione per Occhi Stanchi, Arrossati e Irritati, 300 ml
  • BAGNO OCULARE: per occhi stanchi, irritati e arrossati. Calma, lenisce e pulisce
  • CON ESTRATTI VEGETALI:che aiutano a rimuovere delicatamente polvere, tracce di trucco e altre particelle intrappolate sulla superficie dell’occhio
  • FACILE DA APPLICARE: basta piegare la testa in avanti, tenendo l'occhiera alla base. Posiziona l'occhiera sopra l'occhio e solleva la testa. Per facilitare la distribuzione del prodotto, muovi lentamente la testa per 30 secondi.
  • CON OCCHIERA: la confezione al suo interno contiene un'occhiera per l'applicazione
  • PER UN UTILIZZO QUOTIDIANO: non contiene conservanti

Avere una buona idratazione

Resta idratato bevendo molta acqua. Aumentare l’assunzione di liquidi può aiutare ad alleviare la secchezza e l’arrossamento.

Conclusione

In linea di massima, quando decidi di prenderti piacevoli momenti di relax in casa fumando cannabis, lascia che tutto faccia il suo corso: avere gli occhi rossi dopo aver fumato cannabis non è una condizione dannosa per la salute e tende a scomparire spontaneamente in breve. Quindi, non preoccuparti se dopo aver fumato cannabis i tuoi occhi sono rossi: è normale, si tratta solo di un piccolo aumento del flusso sanguigno.

Ultimo aggiornamento 2021-06-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.