Occhi Rossi Rimedi: le Soluzioni al Problema degli Occhi Arrossati

L’arrossamento degli occhi si verifica quando i vasi sanguigni sulla superficie dell’occhio si espandono o si dilatano: questo può accadere quando un oggetto o una sostanza estranei penetrano nell’occhio o se l’occhio contrae un’infiammazione. Di solito, il rossore degli occhi è temporaneo e si risolve rapidamente. Di seguito, ci sono alcuni rimedi per gli occhi rossi da adottare per velocizzare la risoluzione del problema.

 

Soluzioni temporanee per il rossore agli occhi

Prima di individuare il rimedio giusto per i tuoi occhi rossi, devi capire qual è la causa scatenante. Di seguito, osserviamo dei rimedi generici che, nella maggior parte dei casi, porteranno miglioramenti ai tuoi occhi rossi.

 

Impacchi caldi per gli occhi rossi

Per realizzare questo rimedio per gli occhi rossi, è sufficiente immergere un asciugamano nell’acqua tiepida e strizzarlo. Poichè l’area intorno agli occhi è molto sensibile, bisogna mantenere la temperatura ad un livello non eccessivo. Poggia l’asciugamano sugli occhi per circa 10 minuti; questo rimedio consentirà ai tuoi occhi di essere più lubrificati.

 

Impacchi freschi per l’arrossamento degli occhi

Se un impacco caldo non funziona, puoi provare con un impacco freddo. Un asciugamano imbevuto di acqua fredda e strizzato ti darà sollievo. Questo rimedio può alleviare qualsiasi gonfiore e ridurre il prurito e l’irritazione. Fai attenzione che la temperatura dell’acqua non sia eccessivamente fredda per evitare di peggiorare il problema.

 

Occhi rossi rimedi: Lacrime artificiali

Le lacrime artificiali lubrificano gli occhi e aiutano a tenerli puliti, così da combattere la secchezza a breve o lungo termine e mantenere gli occhi sani.

Offerta
Optrex Bagno Oculare Multi Azione per Occhi Stanchi, Arrossati e Irritati, 300 ml
  • BAGNO OCULARE: per occhi stanchi, irritati e arrossati. Calma, lenisce e pulisce
  • CON ESTRATTI VEGETALI:che aiutano a rimuovere delicatamente polvere, tracce di trucco e altre particelle intrappolate sulla superficie dell’occhio
  • FACILE DA APPLICARE: basta piegare la testa in avanti, tenendo l'occhiera alla base. Posiziona l'occhiera sopra l'occhio e solleva la testa. Per facilitare la distribuzione del prodotto, muovi lentamente la testa per 30 secondi.
  • CON OCCHIERA: la confezione al suo interno contiene un'occhiera per l'applicazione
  • PER UN UTILIZZO QUOTIDIANO: non contiene conservanti

Occhi rossi rimedi: Soluzioni a lungo termine

Se gli occhi sono regolarmente arrossati e irritati, potrebbe essere necessario pensare altre soluzioni oltre quelle a breve termine. Ecco alcuni cambiamenti nello stile di vita che possono alleviare i sintomi degli occhi arrossati o irritati; ovviamente, quando il disturbo persiste, è bene rivolgersi al medico.

 

Occhi rossi e lenti a contatto

Se si verificano arrossamenti oculari cronici e si indossano lenti a contatto, il problema potrebbe riguardare proprio le lenti. Infatti, alcune lenti possono aumentare la probabilità di infezione o irritazione. Se di recente hai cambiato le lenti – o se usi lo stesso tipo di lenti da molto tempo – e hai riscontrato rossore agli occhi, rivolgiti al tuo oculista. Inoltre, anche la soluzione delle lenti può creare rossore ai tuoi occhi. Alcuni ingredienti per le soluzioni, infatti, non sono compatibili con determinati materiali delle lenti: assicurati di utilizzare la soluzione migliore per le lenti che utilizzi.

 

E se la causa fosse la tua alimentazione?

Avere una giusta idratazione è fondamentale per evitare l’arrossamento degli occhi. Generalmente, una persona ha bisogno di circa 8 tazze di acqua al giorno per mantenere una corretta idratazione. Anche mangiare una quantità eccessiva di cibi infiammatori può causare l’arrossamento degli occhi. La ricerca ha scoperto che gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 possono ridurre l’infiammazione: questi si trovano comunemente nei pesci, come il salmone, e semi e noci, come il seme di lino; in alternativa, puoi assumere anche integratori contenenti omega-3.

 

Occhi arrossati: una conseguenza di ciò che ci circonda

Anche l’ambiente in cui vivi può far irritare e arrossare i tuoi occhi. Se sei costantemente circondato da allergeni, come pollini o fumo, potrebbe essere proprio questo il tuo problema; anche l’aria secca, l’umidità e il vento possono far arrossare i tuoi occhi.

 

Le cause più comuni degli occhi rossi

Sebbene ci siano innumerevoli motivi per cui i tuoi occhi possono arrossarsi, quelli che seguono sono i più comuni.

 

Congiuntivite

La congiuntivite causa una forte infiammazione degli occhi. Si tratta di una condizione altamente contagiosa che può manifestarsi in tre forme: batterica, virale o allergica.

La congiuntivite batterica viene generalmente trattata con un antibiotico prescritto. La congiuntivite virale può essere lenita con un impacco fresco e con l’uso di lacrime artificiali: i sintomi si manifestano, generalmente, in due settimane. Infine, la congiuntivite allergica trae beneficio da impacchi freddi e lacrime artificiali. Dovresti anche prendere in considerazione colliri specifici per l’allergia. Consulta un medico per individuare il tipo di congiuntivite da cui sei affetto e, di conseguenza, la cura migliore che puoi adottare.

 

Allergeni

L’irritazione e il rossore agli occhi spesso sono causati dal polline. Per evitare questo problema, è bene proteggere gli occhi quando c’è molto polline nell’aria. La muffa è un altro allergene molto comune: se la tua irritazione oculare dipende da questo, tieni il livello di umidità della tua casa tra il 30 e il 50 percento. Se vivi in ​​un luogo con clima umido, potresti aver bisogno di un deumidificatore. Inoltre, assicurati di pulire regolarmente le aree ad alto tasso di umidità, come scantinati o bagni, per evitare la formazione di muffe. Anche i peli degli animali domestici possono creare bruciore e rossore agli occhi: sarà sufficiente controllare la situazione con delle accortezze. Se possibile, ad esempio, tenere gli animali fuori casa e, soprattutto, tenerli lontano da cose che vengono a contatto con gli occhi, come i cuscini del letto. Evita anche di strofinarti gli occhi dopo aver toccato il tuo animale domestico e lavati le mani dopo ogni contatto.

 

Blefarite

La blefarite è una comune malattia infiammatoria degli occhi che provoca arrossamento. Può anche causare:

  • Forte prurito
  • Desquamazione
  • Incrostazione

Non ci sono prove evidenti sul fatto che gli antibiotici siano efficaci contro la blefarite. I rimedi convenzionali consigliano di mantenere le palpebre pulite usando un impacco caldo.

 

Emorragia sottocongiuntivale

Un tipo meno comune di arrossamento dell’occhio consiste in una singola macchia color rosso intenso sull’occhio. Successivamente può comparire una piccola protuberanza o addirittura potresti avere tosse o starnuti. L’ipertensione e l’uso di anticoagulanti aumentano le possibilità di emorragia. Questa condizione, in genere, si risolve in due settimane senza alcun trattamento. Se dolori o fastidi persistono, contatta un medico.

 

Occhi rossi: quando è necessario vedere un medico

È strettamente necessario contattare un medico quando si verificano determinati fenomeni, elencati di seguito:

  • Perdita della vista
  • Dolore significativo
  • Si è recentemente vissuto un trauma cranico
  • Si ha avuto un recente intervento chirurgico agli occhi

Il medico eseguirà un elenco di domande per aiutare la diagnosi e vorrà sapere se c’è stato un cambiamento nella capacità di visione, se si ha dolore, se si presenta maggiore sensibilità alla luce, etc.

 

Conclusione

Nella maggior parte dei casi, come abbiamo osservato, ci sono dei semplici rimedi per gli occhi rossi. Se i sintomi persistono o includono dolore o perdita della vista, è necessario consultare il proprio medico.

Ultimo aggiornamento 2021-06-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.